martedì, Maggio 21, 2024
spot_img
HomePersonaggiEnrico Brignano: una nuova "romanità" nel panorama della comicità italiana

Enrico Brignano: una nuova “romanità” nel panorama della comicità italiana

Si direbbe che Enrico Brigano abbia ormai raggiunto l’apice del suo successo. Eppure, notizia delle ultime ore, il suo ultimo spettacolo teatrale, “Ma… diamoci del tu” dopo aver battuto tutti i record al botteghino, sta per partire alla conquista dell’Europa. Una storia unica nel destino della comicità romana, sempre molto legata al territorio ed al suo pubblico. Eppure, proprio come i suoi più grandi predecessori, da Carlo Verdone a Gigi Proietti, Enrico Brignano ha conquistato tutta la penisola, svincolandosi dalla “macchietta” della categoria di “comico romano”, croce e delizia di molti talenti che non sono riuscita ad avere la sua stessa determinazione! Ma come è iniziata e quali sono state le insidie ed i momenti di svolta nella carriera di Enrico Brigano?

Enrico Brigano, storia di un comico che ha superato tutti i confini

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Enrico Brignano (@enricobrignano)

Enrico Brignano, nato il 18 maggio 1966 a Roma, è una delle figure più amate e versatili del panorama dello spettacolo italiano. La sua carriera, ha attraversato il mondo del teatro, della televisione e del cinema. La sua nascita in un quartiere di Roma Sud, Dragona, è stata una delle prime fonti di ispirazione per la sua formazione comica, come spesso lui stesso ha raccontato anche nei suoi spettacoli.  Fin dai suoi esordi, Brignano ha dimostrato un innato talento per la comicità, unendo una sottile ironia a una profonda capacità di osservazione della vita quotidiana. La sua comicità riprende il filo della verve della scuola romana, ma riesce a distaccarsi nel punto giusto per definire una sua personalità, una sua modalità di raccontare non solo la Roma degli anni ’70 e ’80, ma un’intera generazione, cresciuta prima dell’avvento di internet e smartphone.

Enrico Brignano, gli esordi

Il debutto di Brignano nel mondo dello spettacolo avviene sul palco del teatro, dove la sua abilità nel creare personaggi comici e la sua capacità di comunicare con il pubblico si rivelano immediatamente. Il teatro diventa il suo laboratorio creativo, e Brignano si afferma come uno dei comici più apprezzati della scena italiana. Il grande pubblico scopre Enrico Brignano attraverso la televisione, con partecipazioni in programmi di successo come “Zelig” e “Domenica In“. La sua versatilità emerge in modo chiaro, dall’imitazione di personaggi celebri a monologhi comici, Brignano dimostra una padronanza scenica straordinaria, conquistando il favore di spettatori di tutte le età.

Sono romano, ma non è colpa mia

Uno dei suoi più grandi successi televisivi è senza dubbio “Sono Romano, ma non è colpa mia“, uno spettacolo teatrale trasmesso in prima serata su Rai Uno. Questo show rappresenta un momento culminante nella carriera di Brignano, che attraverso il suo umorismo tagliente e la sua capacità di raccontare storie riesce a coinvolgere il pubblico in modo profondo.

Enrico Brignano e Il Cinema

La carriera cinematografica di Brignano si sviluppa con successo, con partecipazioni in film come “Il paradiso all’improvviso” e “Si fa presto a dire amore“. La sua presenza sul grande schermo conferma la sua versatilità e la sua capacità di affrontare ruoli diversi con naturalezza e autenticità. La sua comicità intelligente, spesso arricchita da riferimenti culturali e riflessioni profonde sulla vita, ha reso Enrico Brignano una figura di riferimento nella comicità italiana contemporanea. La sua capacità di affrontare temi universali con leggerezza e acutezza lo rende un interprete unico nel panorama dello spettacolo.

Enrico Brigano oggi

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Enrico Brignano (@enricobrignano)

Prima di arrivare ai giorni nostri giorni abbiamo visto un passaggio intermedio, tutt’ora disponibile su Prime Video, in cui Brignano ha ripercorso in chiave comica i momenti in cui l’Italia intera, con tutte le sue paure e nevrosi, ha dovuto affrontare il lockdown durante i mesi di pandemia. Nel ripercorrere la storia che ha paralizzato il paese nel 2020, il comico romano, ha saputo inserire anche momenti di puro intrattenimento e di gioco rispetto ai preparativi del matrimonio con l’attuale moglie e madre dei suoi figli, Flora Canto. Oggi si prepara al grande salto del suo spettacolo “Ma… Diamoci del Tu” nelle maggiori città europee…

Serena Basciani
Serena Basciani
Classe '83, romana, i miei primi amori sono stati Dante Alighieri e Giovanni Falcone. Ho studiato lettere e sono appassionata di linguaggi dei mass media. Adoro analizzare i dati di ascolti tv e sono follemente innamorata del Festival di Sanremo, da sempre. La parte che preferisco di questo lavoro è quella che mi porta a conoscere le persone, in tutte le loro sfaccettature, per questo mi piace tantissimo fare interviste. In età adulta ho sviluppato una sfrenata passione per Carl Gustav Jung. Descrivermi in 3 parole? “Mangio Scrivo Amo” … al 100%!
RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments