lunedì, Aprile 22, 2024
spot_img
HomeTieni D'OcchioOFF/OFF Theatre ospiterà dal 5 al 7 marzo 2024 "Gender Games", a...

OFF/OFF Theatre ospiterà dal 5 al 7 marzo 2024 “Gender Games”, a cura di Ondadurto teatro

Da venerdi 5 a domenica 7 aprile 2024, prenderà vita sul palco dell’OFF/OFF, Gender Games, uno spettacolo che abbatte confini e generi attraverso uno sviluppo musicale. che vede protagoniste Margò Paciotti e la musicista H.E.R..

Gender Games le protagoniste: Margò Paciotti e la musicista H.E.R.

DIBATTITO

Impegnate in un dialogo costante e trasversale tra differenti linguaggi espressivi: il corpo e la musica. Un percorso intimo autoriale, ma allo stesso tempo universale per riflettere sull’identità e raccontare un po’ di quella queer culture in grado di dettare i tempi della moda. Lo spettacolo è rappresentato nell’ambito di “ART FOR INCLUSION – la forza delle identità”, a cura di Ondadurto Teatro, progetto vincitore dell’Avviso Pubblico “Raccolta di Proposte progettuali per la realizzazione di eventi, manifestazioni, iniziative e progetti di interesse per l’Amministrazione capitolina di rilevanza cittadina” promosso da Roma Capitale in collaborazione con Zètema Progetto Cultura.

Margò Pacciotti: nuova stella del firmamento

Una regista e attrice transgender nonché Drag Queen che si è affermata come nuova stella nel firmamento Drag. Margò Paciotti lavora nel mondo dello spettacolo dagli anni 2000. In scena mette al centro il suo corpo, non solo come forma
di espressione, ma come strumento politico per trasformare il corpo/oggetto in significato. Rossetto acceso, tacchi a spillo e parrucche voluminose per infrangere tutte le regole e lottare per i diritti LGBTQIA+. Nel 2005 ha co-fondato Ondadurto Teatro, compagnia che ha portato in scena spettacoli nei più importanti festival internazionali in Europa e nel Mondo. Pedagoga teatrale per le nuove generazioni, gli insegnanti e i professionisti dello spettacolo in contesti nazionali e internazionali.

H.E.R.: cantante, cantautrice e musicista eclettica

Originaria della Puglia H.E.R. recentemente è stata tra le finaliste di
Musicultura 2020 (RAI), vincitrice del Premio Amnesty International Sezione Italiana 2020 (Voci per la Libertà) e reduce dal grande successo ottenuto con il precedente brano “Il mondo non cambia mai”; in radio con il nuovo singolo elettro-pop “Il nostro
mondo”, prodotto da Gianni Testa.

Un viaggio emotivo che abbatte confini tra generi con lo sviluppo musicale, dall’elettronica, alla classica fino ad arrivare al rock

MUSICA

Gender Games è un viaggio emotivo tra luce e ombra in grado di trasformare il corpo-
oggetto in significato, abbattere i confini tra i generi attraverso uno sviluppo musicale
trasversale: dai barocchismi all’elettronica, passando per il rock fino ad arrivare al pop. Musica classica, pop e elettronica si incontrano e la miscela che ne deriva ha una forza esplosiva da cui non si può che rimanere folgorati. La musica di Gender Games, con arrangiamenti originali, è creata da H.E.R. e pensata partendo da un interrogativo: come creare ambienti sonori che si legano profondamente ai significati di una storia intima? Può la musica condurre lo spettatore e, attraverso l’azione live, creare immaginari nella mente degli spettatori stessi? Grazie ad una ricerca su sonorità contemporanee il tutto si trasforma in una narrazione personale in musica in una fitta rete di rappresentazioni visive, “immagini” particolarmente potenti, forme simboliche e archetipiche.

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments