lunedì, Aprile 22, 2024
spot_img
HomeIn primo pianoPasqua con Paola Cortellesi: ”C’è ancora domani” in prima tv su Sky...

Pasqua con Paola Cortellesi: ”C’è ancora domani” in prima tv su Sky Cinema e Now!

Il film più visto al cinema in Italia nel 2023 con oltre 5,3 milioni di spettatori, C’È ANCORA DOMANI, arriva in prima TV su Sky Cinema a Pasqua, domenica 31 marzo alle 21:15 su Sky Cinema Uno in streaming su NOW e disponibile on demand. Su Sky il film sarà disponibile on demand anche in 4K.

C’è ancora domani: un film acclamato dal pubblico e dalla critica

Coltellesi

C’È ANCORA DOMANI è un film entrato direttamente nella storia del cinema italiano, uno straordinario successo di pubblico e critica, a partire dal successo al botteghino: un incasso di oltre 36 milioni di euro, 9° posto della top ten box office Italia di tutti i tempi e 5° tra le produzioni nazionali. Presentato in concorso alla Festa del Cinema di Roma 2023, ha ottenuto Menzione speciale miglior opera prima, Premio speciale della giuria e Premio del pubblico. È stato inoltre premiato come Film dell’anno ai Nastri d’argento 2024.

L’esordio d’autore di Paola Cortellesi

Paola Cortellesi non solo attrice e protagonista, ma questa volta, con la sua opera prima, regista e sceneggiatrice di questo capolavoro, un film emozionante, vero, che nel solco del nostro neorealismo racconta le imprese straordinarie delle tante donne qualunque che hanno costruito, ignare, il nostro Paese. Un film che fa ridere, piangere ma anche riflettere, che mette insieme due temi importanti in modo inusuale.

C’è ancora domani: Delia una donna coraggiosa che immagina un futuro migliore

Delia (Paola Cortellesi) è la moglie di Ivano, la madre di tre figli. Moglie, madre. Questi sono i ruoli che la definiscono e questo le basta. Siamo nella seconda metà degli anni ‘40 e questa famiglia qualunque vive in una Roma divisa tra la spinta positiva della liberazione e le miserie della guerra da poco alle spalle. Ivano, interpretato da Valeria Mastrandea, è capo supremo e padrone della famiglia, lavora duro per portare i pochi soldi a casa e non perde occasione di sottolinearlo, a volte con toni sprezzanti, altre, direttamente con la cinghia.

 

 

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments